Tarature.com
Mappa del sito | Servizio di taratura | Approfondimenti | Norme | Corsi ed eventi | Glossario
Home | Chi siamo | FAQ | Forum | Consulenti qualità | Links utili | Download | Registrati
 Corrente
 •Amperometri
 •Calibratori
 •Generatori e alimentatori
 •Misuratori corrente anello di guasto
 •Misuratori intervento dei differenziali
 •Misuratori multifunzione
 •Misuratori rigidità dielettrica
 •Multimetri
 •Pinze amperometriche
 •Trasduttori di corrente
 Forma
 Forza
 Lunghezza
 Massa
 Massa volumica
 Portata in volume
 Pressione
 Pressione acustica
 Temperatura
 Umidità relativa
 Volume
Generalità sulla verifica della taratura

Degli alimentatori si esegue la verifica della taratura della tensione e corrente (solitamente continue) erogate.
La misura della tensione erogata è ottenuta direttamente misurando la tensione a vuoto presente ai terminali di uscita.
Successivamente può essere misurata la corrente che scorre in opportuni carichi resisitivi collegati all’alimentatore.
 
La verifica standard
Per questa tipologia di strumento, la MG tarature utilizza il seguente metodo di verifica della taratura:
  • esami e controlli preliminari sull’apparecchiatura, al fine di verificare che lo stato di conservazione sia tale da non inficiare l’esito delle misurazioni;
  • controllo funzionale dello strumento;
  • rilievo della tabella di taratura per le funzione tensione continua ( tensione alternata in regime sinusoidale, se presente) (*)
  • calcolo dell’ incertezza estesa di associata al risultato della verifica della taratura, per le varie funzioni dello strumento.
(*) 1 punto per portata, con un minimo di 7 punti in totale. Nel caso di grandezze in alternata le misure sono eseguite a 50 Hz più 1 punto a 400 Hz.
Elenco delle verifiche disponibili
A. Verifica standard;
B. Verifica con punti di taratura specifici, campi di misura personalizzati, distribuzione dei punti nel campo di misura concordata;
C. Verifica della singola funzione o di una combinazione di funzioni (corrente continua, corrente alternata, tensione continua, tensione alternata, frequenza).

Le opzioni delle verifche

1. La messa in punto (o calibrazione) : su richiesta, la MG tarature può riportare in specifica lo strumento. A tale scopo, è necessario fornire il manuale d’istruzioni ed eventualmente il software di calibrazione in dotazione allo strumento.
La verifica della taratura può essere eseguita:
  • solo dopo la messa in punto;
  • sia prima che dopo la messa in punto.

2. Giudizio di conformità: su richiesta, e solo per Rapporti di Taratura, la MG tarature può emettere un giudizio di conformità dello strumento secondo:
  • norme di riferimento (se esistenti);
  • specifiche del costruttore (il cliente dovrà fornire il manuale d’uso dello strumento);
  • indicazioni del cliente (il cliente dovrà fornire il documento di riferimento).

La registrazione dei risultati

I dati provenienti dalla taratura dello strumento possono essere registrati su

La normativa

Attualmente non esistono norme per la verifica della taratura di tali strumenti. Vengono seguite le indicazioni dell’Istituto Elettrotecnico Nazionale e del costruttore.
Campi di misura ed incertezze
In relazione alla tipologia di documento emesso dai laboratori della MG tarature, la verifica della taratura è possibile nei campi e con le incertezze riportate nella sezione "Incertezze di misura".

Richiedi l'offerta per lo strumento
Scarica il file della scheda

• Incertezze di misura • Rapporto di Taratura 
 tarature.com si riserva il diritto di apportare modifiche in qualsiasi momento senza preavviso